RCL: Reti di Calcolatori e Laboratorio (Laurea in Informatica - Corso UNICO - a.a. 2016/2017)
Maurizio Bonuccelli

Informazioni generali
  • L'insegnamento di "Reti di Calcolatori e Laboratorio (RCL)" è strutturato in due moduli didattici: "Reti di Calcolatori" e "Laboratorio di Programmazione di Rete". Le prove di RCL possono essere sostenute solo dopo avere superato gli esami di "Architetture degli Elaboratori" e di "Sistemi Operativi e Laboratorio", propedeuticità obbligatorie stabilite nel regolamento didattico del corso di laurea.
  • A partire da giugno 2016, all'appello i-esimo:
  • Lo studente S consegna il progetto di LPR entro la scadenza stabilita.
  • Se il progetto NON è approvato S deve consegnare di nuovo il progetto in un appello successivo.
  • Se il progetto è approvato S discute il progetto.
  • Se S NON supera la discussione del progetto allora S deve discuterlo di nuovo in un appello successivo (consegnando di nuovo il progetto se il docente lo ritiene necessario).
  • Se S supera la discussione del progetto allora S può sostenere la prova scritta.
  • Se S NON supera la prova scritta allora S deve sostenere di nuovo la prova scritta in un appello successivo.
  • Se S supera la prova scritta allora S può sostenere la prova orale.
  • Se S NON supera la prova orale allora S deve sostenere di nuovo la prova orale in un appello successivo.
  • Se S supera la prova orale allora S può verbalizzare l'esame.
  • [Gli studenti il cui progetto di LPR è già stato approvato durante l'anno accademico 2014/2015 possono iniziare direttamente dal passo 3.] Durante le prove scritte non è consentito l'uso di libri o appunti di nessun tipo. Per partecipare alle prove scritte è necessario iscriversi e presentarsi alle prove muniti di libretto universitario e di un documento di identità.
  • Informazioni per gli studenti ancora iscritti al vecchio ordinamento (classe 26)

  • DALL' ANNO ACCADEMICO 2016-2017, IL MODULO DI RETI DI CALCOLATORI (TEORIA) E' UNICO, MENTRE (COME DI CONSUETO) IL MODULO DI LABORATORIO E' DIVISO IN DUE CORSI (CORSO A (matricole pari) E CORSO B (matricole dispari)).

  • Modulo "Reti di calcolatori"

    Avviso:

     

  • Obiettivo.  Introdurre gli aspetti fondamentali delle reti di calcolatori illustrando applicazioni e protocolli relativi al modello TCP/IP.
  • Breve descrizione dei contenuti.  Introduzione alle reti, applicazioni di rete, protocolli (dal livello trasporto al livello link), introduzione alla sicurezza nelle reti e ai sistemi P2P.
  • Materiale didattico. 

  • programma del corso (AA 2017-2018) - modulo teoria (con riferimento ai testi)

    * Introduzione al corso: questa pagina web.
    * Introduzione alle reti di calcolatori: 1.1 e 1.2 di [FM]; [PR]
    * Livello applicativo: 2.1, 2.2, 2.3 di [FM];
    * Sistemi Peer-to-Peer: 2.4.1 e 2.4.2 di [FM];
    * Livello trasporto: tutto il capitolo 3 di [FM]; [SW]; [GBN]; [SR]; [Reno]
    * Livello di rete: 4.1, 4.2, 4.3 e 4.5 di [FM]; [DV]
    * Livello data link e reti locali cablate: tutto il capitolo 5 di [FM]

  • VOTI della prima prova di verifica intermedia (compitino) del 31/10/17

  • VOTI della prova scritta del 31/10/17

  • SOLUZIONE della prova di verifica intermedia (compitino) del 31/10/17

  • SOLUZIONE della prova scritta del 31/10/17

  • Testi delle prove scritte (con traccia delle soluzioni):